Congresso Internazionale SOI: premiato il Comitato Scientifico del Centro Studi Salmoiraghi & Viganò

In occasione della serata di gala della sedicesima edizione del Congresso Internazionale, che si è tenuto a Milano dal 16 al 19 maggio, la Società Oftalmologica Italiana ha premiato il Comitato Scientifico del Centro Studi Salmoiraghi e Viganò per aver realizzato il libro "Ottica Refrazione Occhiali", rivolto agli oculisti italiani

Il Centro Studi Salmoiraghi e Viganò, onlus fondata all'inizio del 2014, è dotato di un Comitato Scientifico composto da oculisti insieme ai quali viene definito e implementato il programma delle numerose iniziative, tra cui la pubblicazione di opere a carattere tecnico-scientifico. Ed è proprio "Ottica Refrazione Occhiali", scritto dal Dott. Luigi Mele, dal Prof. Mario Bifani e dal Dott. Andrea Piantanida, con la collaborazione di numerosi autori, tra i più importanti rappresentanti scientifici dell'oculistica italiana, a essere stato insignito del prestigioso riconoscimento.

«Ricevere questo premio è un onore sia personale sia per i membri del Comitato Scientifico del Centro Studi Salmoiraghi & Viganò che con questo libro si è posto l'obiettivo di rimarcare l'importanza della refrazione come fulcro di tutta l'attività dell'oculista poiché si tratta del primo e fondamentale step per la diagnosi di tutte le patologie oculari», sottolinea Mele, presidente del Comitato Scientifico. "Ottica Refrazione Occhiali" descrive, inoltre, le tappe successive alla refrazione, gli occhiali, declinati sulla base delle caratteristiche tecniche, strutturali e dei materiali. Si tratta perciò di un'opera che affronta a 360 gradi tutto lo scibile della refrazione tanto nell'esecuzione tecnica quanto nella parte finale, ossia la prescrizione della lente e la scelta della montatura sulla base delle caratteristiche individuali del paziente. «Ringrazio il Centro Studi Salmoiraghi & Viganò, ed il Segretario Andrea Rendina, per aver sposato in pieno e supportato questa mirabile opera rivolta agli oculisti italiani e non posso che ringraziare la SOI, nella persona del presidente Matteo Piovella, per averla patrocinata, conferendo così un importante valore scientifico di cui siamo onorati e commossi», commenta Mele.

La serata di gala ha visto la partecipazione di professionisti della visione di elevato livello, nonché di Massimiliano Mutinelli, amministratore delegato di Salmoiraghi & Viganò, e Leonardo Maria Del Vecchio, figlio del fondatore di Luxottica, in rappresentanza del Gruppo, che con la loro presenza hanno confermato la partnership fra la Società Oftalmologica Italiana e il colosso dell'occhialeria italiana.